MENU
 

Menu di sezione

 
 

Contenuto della pagina

Archivio newsletter

Newsletter

 
Newsletter del 21/02/2017

 IMPERDIBILE: ULTIMA SETTIMANA PER DADA!


Rush finale
per la mostra DADA 1916. LA NASCITA DELL’ANTIARTE 

Tante le iniziative: domenica visite guidate e weekend con biglietti 2x1,
sabato con il weekendinarte e mercoledì all’Eden torna Cinedada

Non hai ancora visitato la mostra Dada? Ecco l’ultima imperdibile occasione.


Domenica 26 febbraio
, si conclude la mostra DADA 1916. La nascita dell’antiarte, curata da Luigi Di Corato, Elena Di Raddo, Francesco Tedeschi, che ha documentato, attraverso 270 opere e oggetti originali, la potenza creativa del movimento che ha sconvolto l’arte di tutto il mondo a cento anni dalla sua nascita. Una mostra importante volta a mostrare l’unicità del momento di nascita della cosiddetta “antiarte”, tramite autentici capolavori internazionali e documenti inediti.

Nell’ultimo fine settimana: un biglietto vale due ingressi!
Sabato 25 e domenica 26 febbraio, in occasione dell’ultimo fine settimana di apertura della mostra, Fondazione Brescia Musei offre a tutti i visitatori che si presenteranno alla biglietteria in coppia di visitare la mostra pagando un unico biglietto per due ingressi. Una iniziativa speciale per festeggiare la conclusione della mostra, un’occasione anche per chi ancora non ha avuto modo di visitarla e un’offerta speciale per invogliare chi è già venuto a tornare per un’ultima volta.

La domenica Dadaista!
Tornano inoltre le visite guidate con il doppio appuntamento del pomeriggio e – in occasione dell’ultimo giorno di mostra – a sorpresa al mattino anche guide d’eccezione: vieni a scoprirlo! Da non perdere, dunque, le visite di domenica per confrontarsi con la vitalità di un movimento che voleva “rifare il mondo” con la forza della fantasia creatrice.

Quattro appuntamenti con le visite guidate:

Visite guidate con guide d’eccezione:

h 10:00 
h 11:45

Visite guidate:

h 15.00
h 16.10

 

Dove presso la biglietteria del Museo di Santa Giulia
Durata circa ore 1,15'
Biglietti € 5 ridotto - € 3,50 dai 6 ai 13 anni 
Servizio guida € 4 a persona
Prenotazione obbligatoria al CUP 030/2977833-834 santagiulia@bresciamusei.com


DADA 1916.
LA NASCITA DELL'ANTIARTE E' AL CINEMA
Un cineconcerto per celebrarne la potenza creativa

Mercoledì 22 febbraio alle ore 21
Ultimo appuntamento per la rassegna al Nuovo Eden

CINE I DADA 
Progetto a cura di Paolo Fossati ed Emanuele Galesi


Alle ore 21.00 CINEDADA, un taglio netto con il passato per un ponte verso le sperimentazioni del futuro. Da Alfred Hitchcock e Stanley Kubrick, fino a David Lynch e Michel Gondry: le influenze del movimento Dada nel cinema.

DADA 1916. La nascita dell’antiarte è stata anche una rassegna cinematografica, curata da Massimo Locatelli dell’Universitaà Cattolica del Sacro Cuore in collaborazione con Nuovo Eden, che ha voluto raccontare come la sperimentazione pura del Dada si è confrontata con il cinema ai suoi albori. 

Cinque incontri che hanno portato sul grande schermo rare e preziose pellicole come L’angelo sterminatore di Luis Buñuel e Dreams that money can buy di Hans Richter e che hanno visto due straordinari concerti sulle immagini di grandi artisti dada come Man Ray, Hans Richter o Germaine Dulac, musicati live dalla musicista Francesca Badalini e dal sound desinger milanese Painè Cuadrelli.

Mercoledì 22 febbraio alle 21 si terrà dunque l’ultimo appuntamento in programma con CINEDADA, un progetto unico a cura di Paolo Fossati, docente presso l’Accademia di Belle arti di Santa Giulia ed Emanuele Galesi, critico cinematografico.

La serata sarà dedicata all’esplorazione dei rapporti tra il dadaismo e la settima arte, una interessante e curiosa panoramica alla ricerca dei riferimenti dada nelle pellicole di alcuni dei più noti cineasti: da Alfred Hitchcock, Jean Luc Godard e Stanley Kubrick, fino a David Lynch e Michel Gondry.

Una carrellata di esperienze artistiche sul grande schermo che arriva a riflettere sulle influenze dada nelle provocazioni di Banksy, in equilibrio tra cinema e street art, rilevando le tracce dell’avanguardia nata un secolo fa anche nella scena musicale contemporanea, dai Pixies a David Bowie.

Il costo del biglietto di ingresso alla serata è di 3,00 euro.

Per informazioni www.nuovoeden.it
Per prenotazioni: 199208002 oppure www.nuovoeden.it


 WEEKENDINARTE
Ogni mese una nuova proposta!

Sabato 25 febbraio alle ore 15.30
Museo di Santa Giulia
 
Laboratorio
VESTIMENTI E TRAVESTIMENTI


Nuovo appuntamento con i laboratori che Fondazione Brescia Musei propone alle famiglie ogni quarto sabato del mese, alla scoperta delle collezioni museali e delle mostre in programma. Ogni appuntamento si concentra sul linguaggio espressivo di artisti contemporanei messi in relazione con le opere conservate nel Museo attraverso pratiche sperimentali volte a favorire la creatività e stimolare l’interesse verso il patrimonio culturale nei bambini dai 5 agli 11 anni, accompagnati dai propri famigliari e guidati dalla figura esperta dell’operatore didattico.

VESTIMENTI E TRAVESTIMENTI

Attraverso riferimenti alle opere dell’artista americana Cindy Sherman si indaga il tema del travestimento che diviene un modo divertente per conoscere l'evoluzione e le tendenze della moda del passato attraverso l'abbigliamento, più o meno prezioso, delle figure, maschili o femminili, ritratte nei dipinti esposti nella sezione dedicata alla Pinacoteca. 






DOVE h 15.30 presso la biglietteria del Museo di Santa Giulia
A CHI SI RIVOLGE: a bambini dai 5 agli 11 anni accompagnati dai famigliari
DURATA: h 2 circa
COSTO: € 5,50 a bambino, € 7,50 ad adulto
Prenotazione obbligatoria: CUP Museo di Santa Giulia 030.2977833-834 santagiulia@bresciamusei.com


 
 
 
 

«  Archivio newsletter