MENU
 

Menu di sezione

 
 

Contenuto della pagina

Archivio newsletter

Newsletter

 
Newsletter del 19/09/2012

Contributi alle scuole per viaggi di istruzione
dedicati ai Longobardi

Dall' 1 ottobre sono aperte le candidature!

Il 25 giugno 2011 il Sito seriale I Longobardi in Italia. I luoghi del potere (568-774 d. C.) è stato iscritto nella Lista del Patrimonio Mondiale dell’UNESCO.

L’Associazione Italia Langobardorum, che gestisce il Sito, ha partecipato ad un bando del Ministero per i Beni e le Attività Culturali presentando il progetto didattico I Longobardi: un patrimonio comune alle radici della nostra cultura e ha ricevuto le risorse richieste per la sua realizzazione.
Il progetto comprende diverse attività, atte a diffondere la conoscenza del popolo longobardo e promuovere nelle nuove generazioni la consapevolezza di un patrimonio comune alle radici della cultura europea.

Tra queste particolare importanza è quella rivolta al turismo scolastico, per la quale sono stati predisposti itinerari specifici per favorire scambi e viaggi di istruzione a livello nazionale, sia fra i luoghi inclusi nel Sito seriale, sia con quelli di origine e cultura longobarda.
Il progetto, avviato per la prima volta per l’anno scolastico 2012/2013, prevede il versamento di un contributo economico, finalizzato alla partecipazione ai viaggi proposti, agli Istituti scolastici che parteciperanno.

Per beneficiare del contributo consultare il sito internet www.bresciamusei.com, homepage SERVIZI EDUCATIVI - voce Itinerari didattici longobardi, dove si trovano tutte le informazioni e le modalità necessarie per partecipare proponendo la propria candidatura.

L’iniziativa verrà illustrata giovedì 20 settembre alle ore 17.00 presso la Sala Conferenze del Museo di Santa Giulia (via Piamarta 4, Brescia) in occasione della presentazione del progetto educativo MUSEO E SCUOLA 2012/2013.

 
 
 

«  Archivio newsletter