MENU
 

Menu di sezione

 
 

Contenuto della pagina

Archivio newsletter

Newsletter

 
Newsletter del 10/12/2012

Il calendario di Guidizzolo:
feste e tradizioni da Augusto a Santa Lucia

Un convegno di studi
13 dicembre 2012

Il 13 dicembre si terrà presso il teatro di Guidizzolo un convegno di studi intorno a un reperto esposto nel Museo della città, all’interno del percorso dedicato al territorio di età romana.
Si tratta di un raro esempio di calendario di età augustea graffito su una terracotta; il reperto, noto in letteratura come Fasti Guidizzolenses, fu scoperto nel 1891 a Guidizzolo nell’alto mantovano, in località San Martino, donato poi al Museo patrio di Brescia.
Vi sono riportati gli ultimi dodici giorni del mese di novembre, gli ultimi quattordici del mese di dicembre e le feste dell’ultimo semestre dell’anno: Apollinaria, Neptunalia, festa in onore di Diana, Volkanalia, Septimontium, Saturnalia, festa in onore di Epona.
L’analisi del calendario, in cui compare il mese di Augustus, introdotto intorno nell’8 a.C. a sostituzione del sextilis, e le caratteristiche del feriale, in cui vi è un vero e proprio compendio di feste della tradizione più autenticamente romana, mentre mancano quelle introdotte sotto gli imperatori successivi ad Augusto, inducono a datare il reperto all’età augustea.
La datazione ben si sposa con quella della maggior parte dei calendari noti, inquadrabili fra la riforma giuliana del 46 a.C. e la metà del secolo successivo.
In allegato l'invito e il programma della giornata.

vedi allegato,vedi allegato
 
 

«  Archivio newsletter