MENU
 

Menu di sezione

 
 

Contenuto della pagina

Archivio newsletter

Newsletter

 
Newsletter del 08/11/2013

 MUSEO PER TUTTI, le proposte di novembre

Prosegue INTORNO AL MUSEO con le appassionate indagini su opere e reperti riferiti al patrimonio della città condotte da autorevoli specialisti e ricercatori.

Mercoledì 13 novembre
I CRISTALLI NEI DIPINTI DI BRESCIA E DINTORNI
Relatore Rosa Barovier Mentasti

Illustre storica del vetro nata da un'antica famiglia vetraia muranese, è da anni impegnata nello studio della storia del prezioso materiale. In qualità di curatrice, ha organizzato numerose mostre sul vetro veneziano antico e moderno e sul vetro contemporaneo internazionale.
È autrice di libri di riferimento, tra i quali l’opera Trasparenze e riflessi: il vetro italiano nella pittura, che diviene spunto della sua dissertazione.

Mercoledì 20 novembre

ROMANINO. LE ANTE D’ORGANO DEL DUOMO DI BRESCIA. NOVITA’ E RIFLESSIONI
Relatore Barbara Maria Savy

Laureata a Napoli in Conservazione dei Beni Culturali, ha dedicato alcune delle sue più importanti indagini allo studio della pittura veneta e padana del Cinquecento, concentrando le sue ricerche sulle città di Ferrara, Brescia e Bergamo e producendo significativi contributi su Dosso, Moretto, Romanino e Moroni. Nell’incontro porterà gli interessanti esiti delle ricerche che hanno riguardato le ante d’organo della cattedrale cittadina.

Mercoledì 27 novembre
LA CONSAPEVOLE LEGGEREZZA DELLA SCULTURA. REGINA BRACCHI DAGLI ESORDI AL SECONDO FUTURISMO
Relatori Paolo Sacchini, Paolo Bolpagni, Vanja Strukelj e Gaetano Fermani

L’incontro presenta il volume che ricostruisce la parabola creativa della scultrice pavese Regina Bracchi, dagli esordi negli anni Venti sino alla conclusione della sua esperienza futurista alle soglie del secondo conflitto mondiale.
Nel dibattito i relatori cercheranno di evidenziare la piena consapevolezza culturale che ha sempre contraddistinto l'operare dell'artista, nonostante la sua ludica ironia sia stata spesso equivocata e assunta quale testimonianza di un atteggiamento quasi naïf.

Le conferenze si tengono presso la White room del Museo di Santa Giulia alle ore 18.00 con ingresso libero.


MUSEO IN FAMIGLIA
Sabato 23 novembre, ore 15.30 Museo di Santa Giulia
BIOGRAFIE VISIVE
Il laboratorio è dedicato a Guglielmo Achille Cavellini, noto anche come GAC, collezionista bresciano prima e artista a livello internazionale poi.
Nella recente esposizione Novecento mai visto nel Museo di Santa Giulia il tema dell’autostoricizzazione è stato documentato attraverso oggetti personali, sui quali l’artista si è divertito a raccontare la propria storia, mescolando verità e finzione, in un gioco concettuale e ironico, scrivendola sugli abiti e l’armadio che li contiene.
Il laboratorio è finalizzato a far conoscere questo tipo di processo artistico contemporaneo mettendolo in relazione con modalità più tradizionali di racconto biografico.
Possono partecipare bambini dai 5 agli 11 anni accompagnati da famigliari o adulti, con prenotazione obbligatoria.
Costo: € 5,50 per ogni bambino; € 7,50 per ogni adulto

Per prenotazioni e informazioni
CUP Museo di Santa Giulia
030.2977833-834
santagiulia@bresciamusei.com
www.bresciamusei.com



 
 
 
 

«  Archivio newsletter