MENU
 

Menu di sezione

 
 

Contenuto della pagina

Archivio newsletter

Newsletter

 
Newsletter del 04/02/2014

 Giacomo Ceruti, Donne che lavorano

L'OPERA DEL MESE
domenica 9 febbraio, ore 15.30
Museo di Santa Giulia
 
 
 
Donne che lavorano di Giacomo Ceruti, detto Il Pitocchetto
Introduce l’opera Roberta D’Adda
storico dell’arte e collaboratrice dei Musei Civici di Arte e Storia di Brescia

Ritorna domenica 9 febbraio alle ore 15.30, presso la White Room del museo di Santa Giulia, l'appuntamento con “L’Opera del mese”: 12 capolavori per 12 mesi. Il capolavoro scelto per questo mese è il dipinto Donne che lavorano, una delle opere più rappresentative di Giacomo Ceruti, detto Il Pitocchetto, appartenente alla collezione della Pinacoteca Tosio Martinengo e ora esposto nella sezione L’Ospite Eccellente del Museo di Santa Giulia.



Il grande quadro è parte di un gruppo di quattordici tele provenienti dalla collezione di Bernardo Salvadego, note come “Ciclo di Padernello”. L’individuazione di questo eccezionale nucleo di dipinti da parte di un gruppo di storici dell’arte determinò la vera e propria riscoperta del pittore milanese, che oggi è considerato uno dei maggiori artisti del Settecento lombardo.

L’Opera del mese: 12 capolavori per 12 mesi è un progetto per la valorizzazione del patrimonio museale bresciano ideato dagli Assessorati alla Cultura, ai Musei e al Turismo del Comune di Brescia, svolto in collaborazione con la Fondazione Brescia Musei e l’Accademia di Belle Arti di Brescia Santa Giulia.

Per contribuire alla diffusione dell’opera il capolavoro viene presentato al pubblico da un esperto ogni seconda domenica del mese; inoltre, la scheda tematica di approfondimento, messa a disposizione durante la visita al museo, viene diffusa attraverso i canali web e i social network, insieme ad un filmato presente su Youtube.

L’Opera del Mese sarà identificata nel percorso museale attraverso un totem, fornito di QRcode di riferimento da scandire con il proprio smartphone.

In occasione di ogni presentazione al pubblico partecipante verrà offerto, al termine della presentazione, l’ingresso gratuito al museo per osservare direttamente l’opera.

Durante l’incontro di domenica 9 febbraio saranno distribuite le ultime tessere “fedeltà” nominative, che daranno diritto ad un omaggio al raggiungimento delle 8 presenze.

Il prossimo incontro

DOMENICA 9 MARZO 2014, ore 15:30, White room del Museo di Santa Giulia
L’Opera del mese: LA CROCE DI DESIDERIO sarà presentata dalla dott.ssa Francesca MorandiniResponsabile del Servizio collezioni e aree archeologiche dei Musei Civici d’Arte e Storia di Brescia


PER INFO

www.bresciamusei.com - www.turismobrescia.it

santa@bresciamusei.com; tel. 030.2977834

infopoint@comune.brescia.it; tel. 030.2977357

 


 
 
 
 

«  Archivio newsletter