MENU
 

Menu di sezione

 
 

Contenuto della pagina

Archivio newsletter

Newsletter

 
Newsletter del 10/10/2014

LE PROPOSTE DEI MUSEI per DOMENICA 12 OTTOBRE 2014


 F@MU GIORNATA NAZIONALE DELLE FAMIGLIE AL MUSEO

Museo di Santa Giulia, ore 15:00

Fondazione Brescia Musei aderisce alla seconda edizione di F@MU che si terrà domenica 12 ottobre e vede coinvolti più di 500 piccoli e grandi musei italiani. Questo progetto nasce dall'esperienza del portale internet www.kidsarttourism.com con l’obiettivo di valorizzare le moltissime realtà museali italiane che, come i Musei Civici di Brescia, propongono programmi culturali di altissimo livello dedicati alle famiglie per rendere, sull'esempio degli altri paesi europei, i musei family friendly. F@MU diventa dunque occasione per favorire questo incontro, per rendere il museo accogliente e piacevole per grandi e piccini. Il tema comune dell’edizione 2014 è Il filo di Arianna. Al Museo di Santa Giulia viene proposto il laboratorio Mythos, un viaggio divertente tra diversi personaggi ed episodi della mitologia greca a confronto degli stessi rielaborati dalla cultura romana. L’attività è rivolta ad adulti accompagnati a bambini dai 5 agli 11 anni e si terrà alle ore 15.00, presso il museo di Santa Giulia.

La durata dell’attività è di ore 1,30’ alla tariffa speciale di € 3 € cad.

Prenotazione obbligatoria al  CUP del Museo di Santa Giulia. 

 

L'OPERA DEL MESE: L' AMAZZONOMACHIA

Introduce l’opera Francesca Morandini, archeologa e responsabile del servizio collezioni e aree archeologiche dei Musei Civici di Arte e Storia del Comune di Brescia 

White Room, Ore 15:30

Ingresso libero (fino ad esaurimento posti)  

Il decimo appuntamento de “L’opera del mese” è dedicato all’ “Amazzonomachia”, un importante esempio di scultura in bassorilievo presente nella sezione della Storia del Monastero di Santa Giulia. La battaglia delle Amazzoni che dà il titolo all’opera è raffigurata su una lastra, che appartiene a una fronte di sarcofago prodotto tra il II ed il III secolo d. C. nella regione greca di Atene, l’Attica. La scena scolpita allude probabilmente all’episodio mitico della battaglia che ebbe luogo alle pendici dell’acropoli di Atene, quando le Amazzoni tentarono di liberare la loro regina Antiope, che era stata rapita e sposata da Teseo con l’aiuto di altri guerrieri ateniesi. La lastra è stata recuperata nell’ottobre del 1998 dal pavimento, steso in età bassomedievale, nella chiesa di San Salvatore; era stata infatti reimpiegata con la parte a rilievo rivolta verso il basso, insieme ad altri frammenti di sarcofago di età romana. “L’opera del mese”: 12 capolavori per 12 mesi è un progetto per la valorizzazione del patrimonio museale bresciano ideato dall’ Assessorato alla Cultura, ai Musei e al Turismo del Comune di Brescia, svolto in collaborazione con la Fondazione Brescia Musei e l’Accademia di Belle Arti di Brescia Santa Giulia. Al termine della presentazione sarà possibile entrare gratuitamente in museo per vedere l’opera e cogliere tutti i dettagli messi in evidenza dalla relatrice.I prossimi appuntamenti saranno dedicati all’approfondimento delle seguenti opere: il Dittico di Boezio e la Madonna con il Bambino e san Giovannino di Francesco Francia.

PER INFO:

CUP Centro Unico Prenotazioni

Museo di Santa Giulia - via Musei 81/b – 25121 Brescia

Tel.030.2977833-834;Fax 030.2978222; mail: santagiulia@bresciamusei.com

 

 
 
 
 

«  Archivio newsletter