MENU
 

Menu di sezione

 
 

Contenuto della pagina

Archivio newsletter

Newsletter

 
Newsletter del 10/12/2014

Uno speciale Week End con la
National Gallery di Londra

sabato 13 e domenica 14 dicembre

Fondazione Brescia Musei e il Comune di Brescia vi invitano al fine settimana dedicato alla National Gallery, museo prestatore del capolavoro del maestro del Rinascimento fiorentino Fra’ Bartolomeo, il protagonista della mostra Fra’ Bartolomeo. Sacra famiglia a modello, secondo episodio del ciclo RINASCIMENTOL’Adorazione del Bambino ha lasciato Londra per tornare in Italia per la prima volta dal XVIII secolo, quando giunse in Inghilterra, ed è possibile ammirarlo al Museo di Santa Giulia fino al 18 gennaio 2015.

SABATO 13 DICEMBRE, ORE 20.45
National Gallery
Cinema Nuovo Eden
Anteprima nazionale di NATIONAL GALLERY, il documentario che il regista statunitense Frederick Wiseman ha presentato alla Quinzaine des réalisateurs nel corso dell’ultimo Festival di Cannes e che ha dedicato ai molteplici aspetti della vita del Museo. Il film di Wiseman, Leone d'Oro alla Carriera all’ultima Mostra del Cinema di Venezia, sarà presentato al Nuovo Eden, alle ore 20.45 alla presenza di un ospite d’eccezione: Matthias Wivel, curatore del dipartimento di Pittura Italiana del Rinascimento della National Gallery, che introdurrà la pellicola in sala. NATIONAL GALLERY è un’indagine sull’arte, sulla sua collocazione nella società odierna, sulla fruizione in questo contesto della memoria artistica, che costituisce, insieme alle opere del pensiero, la memoria dell’umanità.

Biglietto: € 5 intero; € 4 ridotto
Per prenotare o acquistare il biglietto www.nuovoeden.it

DOMENICA 14 DICEMBRE, ORE 10.30
A colazione con Matthias Wivel
White room del Museo di Santa Giulia
Seconda delle speciali Colazioni al Museo: incontri con ospiti d’eccezione, direttori o conservatori delle istituzioni museali da cui provengono alcuni dei capolavori esposti in occasione di Rinascimento. Una colazione british, un’atmosfera informale per scambiare due chiacchiere proprio con Matthias Wivel, intervistato per l’occasione dal direttore della Fondazione Brescia Musei Luigi Di Corato.


Biglietto € 5 (compreso l’ingresso al museo e alla mostra)
Per informazioni e prenotazioni www.bresciamusei.com
CUP 030.2977833/834; santagiulia@bresciamusei.com


 L'Opera del Mese di dicembre

domenica 14 dicembre

In occasione delle festività natalizie, l’ultimo appuntamento del 2014 de L’opera del mese viene dedicato alla Madonna con il Bambino e San Giovannino di Francesco Francia, una preziosa tavoletta della collezione del conte Paolo Tosio, passata per lascito al Comune di Brescia nel 1844 e nucleo fondante della Pinacoteca Tosio Martinengo.
È grazie alla predilezione del conte per gli artisti classici e neoclassici che si deve l’acquisto dei più bei capolavori della Pinacoteca, come i due dipinti di Raffaello e questa Madonna con il Bambino e san Giovannino, che nell’Ottocento era tra i quadri più ammirati della collezione. L’opera, destinata alla devozione privata, è stata da sempre associata al nome della bottega bolognese dei Francia, sia pure con diverse sfumature; dal 1868 è stata ritenuta di Francesco da tutti gli studiosi.

Il dipinto è ora esposto all’ingresso della sezione L’Ospite Eccellente nel Museo di Santa Giulia, in dialogo con i capolavori esposti nella mostra dedicata a Fra’ Bartolomeo. Sacra Famiglia a modello e sarà possibile ammirarlo al termine della presentazione per cogliere tutti i dettagli messi in evidenza dai relatori.

L'OPERA DI DICEMBRE
Madonna con il Bambino e San Giovannino
(1500-1505 circa)
di Francesco de’ Raibolini detto Francesco Francia
(Bologna, 1447 circa - 1517)
White room del Museo di Santa Giulia
Relatori: Andrei Bliznukov, storico dell’arte e Roberta D’Adda, storica dell’arte, Fondazione Brescia Musei

Ingresso libero.


Piccola moda.
L'abbigliamento infantile nel Rinascimento

Proseguono gli appuntamenti speciali del periodo natalizio dedicati ai bambini e alle famiglie, che si legano alle mostre del ciclo Rinascimento.

SABATO 13 DICEMBRE, ORE 15.30
Piccola moda. L’abbigliamento infantile nel Rinascimento
(percorso tematico per adulti)
Museo di Santa Giulia
Il confronto tra alcune opere esposte nella mostra temporanea SVELARE L’ARTE consente di osservare le fogge degli abiti indossati dai bambini nel XVI secolo, quando ancora, come nel Medioevo e per tutto il Rinascimento, il fanciullo era visto come un piccolo uomo: liberato dalla fasciatura a cui era costretto per ovviare a eventuali malformazioni, indossava abiti che erano copie esatte di quelle dei genitori.

Partecipazione gratuita sino ad esaurimento dei posti disponibili.
Si consiglia la prenotazione al CUP 030.2977833/834; santagiulia@bresciamusei.com 


Antiche risonanze in Santa Giulia

Quarto e ultimo appuntamento della rassegna Antiche risonanze in Santa Giulia, organizzata dal Gruppo Vocale Cantores Silentii, in occasione del XXV anniversario della propria costituzione, in collaborazione con Fondazione Brescia Musei e con il patrocinio del Comune di Brescia.

DOMENICA 14 DICEMBRE, ORE 16.00
La musica «profana» rinascimentale: prospettive popolari e di corte
Chiesa di San Salvatore
Museo di Santa Giulia
In programma La musica «profana» rinascimentale: prospettive popolari e di corte – raccolta di composizioni a più voci tratte dalla tradizione rinascimentale con alcune Canzonette e Villanelle opera di musicisti di origine bresciana. Tra le due parti del concerto verranno presentate alcune brevi note storico-artistiche riguardanti il Complesso museale di Santa Giulia.

Ingresso libero sino ad esaurimento dei posti disponibili, dalle ore 15.30 da via Piamarta n. 2.


 
 
 
 

«  Archivio newsletter