MENU
 

Menu di sezione

 
 

Contenuto della pagina

Archivio newsletter

Newsletter

 
Newsletter del 12/02/2015

INNAMORATI DELLA CULTURA
San Valentino ai Musei Civici di Brescia

Trascorri la giornata di San Valentino ai Musei Civici! 
 
Sabato 14 febbraio un biglietto valido per l'ingresso
verrà donato ad ogni coppia di innamorati
 
 
Per San Valentino, sabato 14 febbraio a tutte le coppie di innamorati verrà donato un biglietto d'ingresso per visitare i Musei Civici di Brescia: il Museo di Santa Giulia, dove si ha anche l'occasione di visitare la mostra Raffaello. Opera prima, l'area archeologica del Capitolium e i Musei del Castello (Museo delle Armi Luigi Marzoli e Museo del Risorgimento).

Inoltre, al Museo di Santa Giulia, si terranno due appuntamenti speciali da non perdere:
 
ore 11.30, White room
DANCE INSIGHTS – incontri sulla danza oggi
L’assoluto e lo sguardo. Bach e la danza
con Fabio Sartorelli
 
Continuano gli incontri di Dance Insights, dedicati alla danza in relazione con le altre arti, organizzati da Container 12, con la collaborazione di Comune di Brescia e Fondazione Brescia Musei, e affidati alla curatela di Francesca Pedroni. 
 
Chiedete a un musicista chi è Bach e questi vi dirà che è l’emblema di quanto di più alto sia stato prodotto con i suoni: Bach è l’assoluto, la perfezione, e la sua musica rappresenta il perfetto punto d’incontro fra espressività e ragione. Ascoltare la musica di Bach significa avventurarsi in luoghi dove il pensiero razionale dà vita a forme immaginifiche, come capita a chi ascolti i ragionamenti di uno scienziato che descriva universi insospettabili. Proprio per questo, la sua musica è divenuta nei secoli il punto di partenza per innumerevoli e originalissime avventure sonore: dal jazz alla musica elettronica, dal rock alle più diverse combinazioni timbriche.
A differenza delle altre esperienze artistiche condotte sulla sua musica, però, la danza ha rotto un tabù che si credeva inviolabile: usare le sacre note di Bach per esplorare le risorse espressive del corpo, e unire così la mistica dell’ascolto a quella dello sguardo. 
 
Ingresso libero.
 
 
ore 15.30
INNAMORATI DELLA CULTURA. Paolina e Paolo Tosio
percorso teatralizzato
Nella sezione della Pinacoteca Tosio Martinengo, la visita teatralizzata si snoda attraverso dipinti e oggetti che testimoniano un collezionismo privato diffuso nel secolo XIX che trovò nelle figure di Paolo Tosio e della moglie Paolina dei marchesi Bergonzi di Parma un esempio colto e raffinato. La raccolta dei Tosio, espressione di quell’... amore delle arti che fanno bella la vita ... come scriveva  il Gambara, consente di rivivere l’atmosfera che fece di Palazzo Tosio uno dei salotti più ambiti della città, cenacolo frequentato da artisti, dotti e letterati e meta d’obbligo di illustri personaggi di passaggio a Brescia.
 
L’attività è gratuita su prenotazione, fino ad esaurimento dei posti disponibili.




Per informazioni e prenotazioni
CUP Centro Unico Prenotazioni
da lunedì a domenica, ore 10.00-16.00
tel. 030/2977833-834; fax 030.2978222

 
 
 
 

«  Archivio newsletter