MENU
 

Menu di sezione

 
 

Contenuto della pagina

Archivio newsletter

Newsletter

 
Newsletter del 19/01/2016

 GLI APPUNTAMENTI DELLA SETTIMANA 

NEWSLETTER NR. 3/2016

 

TUTTI I GIOVEDI' fino al 15 febbraio STRAORDINARIA APERTURA SERALE CON VISITE GUIDATE
ALLE ORE 19 E ALLE ORE 20.30

CHAGALL BY NIGHT
ANCORA PIU’ SPECIALE

A sole quattro settimane dalla fine della mostra,  l'occasione per godere degli straordinari capolavori di Chagall nella tranquillità di una serata infrasettimanale.

 

Dalla scorsa settimana, tutti i giovedì sera la mostra MARC CHAGALL. Anni russi 1907-1924. Con un racconto per immagini di Dario Fo è aperta sino alle 22.00 (chiusura biglietteria alle ore 21.00).

Grazie al successo in crescita costante, con richieste sempre più incessanti concentrate soprattutto nei fine settimana, Fondazione Brescia Musei ha deciso di incentivare le visite durante la settimana.

Da giovedì 21 gennaio, l’offerta si arricchisce: sarà infatti possibile partecipare alle visite guidate, accompagnati dagli esperti operatori culturali di Fondazione Brescia Musei, in programma alle 19.00 e alle 20.30.

Questo nuovo appuntamento si aggiunge al già ricco calendario di visite guidate degli APPUNTAMENTI CON MARC CHAGALL, che si tengono tutti i martedì alle 16.00, tutti i mercoledì alle 17.30 e alle 18.45 e tutte le domeniche alle 16.30 e alle 17.45.

Per partecipare alle visite guidate è necessario prenotarsi al CUP tel. 030.2977833-834 ed è richiesto un supplemento di € 4 sul biglietto ridotto € 8.

Fino al 15 febbraio proseguirà l’iniziativa “Promo giorni feriali”: a tutti coloro che presentano in biglietteria la speciale cartolina “Promo giorni feriali” dedicata alla mostra di Marc Chagall, che è stata distribuita presso i negozi e gli infopoint della città, è riconosciuta una riduzione sul costo del biglietto valida durante i giorni feriali (ad esclusione di sabato, domenica , festivi e del giovedì dalle 17.30 alle 22.00). Con la cartolina il visitatore avrà diritto ad un ingresso pari ad € 8 (anziché € 10).

Infine, ricordiamo che ancora per pochi giorni, fino a domenica 24 gennaio, è possibile acquistare il biglietto unico al prezzo ridotto di 14 euro per visitare le due mostre che, a distanza di cinquanta chilometri una dall’altra, contribuiscono a riscoprire una pagina irripetibile dell’arte del Novecento: la mostra di Chagall di Brescia e la mostra di Kazimir Malevic allestita alla Gamec di Bergamo. Le due mostre dialogano tra loro per offrire al pubblico la possibilità di ricostruire insieme la ricca e poliedrica scena dell’arte russa della prima metà del secolo scorso, episodio determinante per l’evoluzione delle avanguardie su scala internazionale. 


E per chi non avesse ancora avuto modo di visitare la straordinaria esposizione archeologica "Roma e le genti del Po. Un incontro di culture III-I secolo a.C.”, allestita sempre presso il Museo di Santa Giulia, e eccezionalmente prorogata fino al 15 febbraio,con il biglietto della mostra di Chagall si avrà diritto all’ingresso alla tariffa ridotta di 6,00 euro (anziché € 13,00). Inoltre, DOMENICA 24 gennaio ore 15.00 al Museo di Santa Giulia c'è "La domenica a Brixia. Visita guidata mostra ROMA E LE GENTI DEL PO e città" (per maggiori informazioni clicca QUI).


EXPO 1904: SEI RACCONTI PER SEI TEMI




DOMENICA 24 gennaio, ore 15.30

Grande Miglio - Castello di Brescia
"Expo 1904. Brescia fra modernità e tradizione"

SEI RACCONTI PER SEI TEMI 
"Le arti industriali in mostra: storia delle esposizioni dal 1851 al 1902"
con Stefania Cretella, Storica dell'arte

La prima Esposizione Universale, organizzata a Londra nel 1851, segnò l’inizio di una fortunata serie di eventi nazionali e internazionali dedicati alle arti decorative e industriali, che possono essere considerati come momenti emblematici indispensabili per analizzare i cambiamenti e l’evoluzione della società, dell’economia e del gusto in un preciso periodo storico. I prodotti industriali e decorativi presentati in occasione di esposizioni come quella di Londra del 1851 o di Torino del 1884 sono ad esempio il frutto di una fase culturale fortemente influenzata da un vivo interesse per le arti, la cultura e i costumi del passato, mentre le manifestazioni successive, svoltesi in particolare a Parigi nel 1900 e a Torino nel 1902, testimoniano l’affermarsi della breve ma fondamentale stagione liberty e art nouveau, proiettata verso il superamento dello storicismo ottocentesco e verso una costante ricerca di modernità.

Inoltre... SABATO 23 gennaio 15.30 - Piccolo Miglio, Castello di Brescia
Visita speciale della mostra Expo 1904. Brescia tra modernità e tradizione (Per maggiori informazioni clicca QUI )

 


Informazioni e prenotazioni
C.U.P. (Centro Unico di Prenotazione)
Tel. 030 2977833-4
e-mail santagiulia@bresciamusei.com
www.bresciamusei.com
www.brixia.bresciamusei.com
www.chagall.bresciamusei.com

 


 
 
 
 

«  Archivio newsletter