MENU
 

Menu di sezione

 
 

Contenuto della pagina

Archivio newsletter

Newsletter

 
Newsletter del 12/10/2016

FilmLab Festival 2016
I migliori corti internazionali a Brescia

Da giovedì 13 ottobre a domenica 16 ottobre 2016

torna la rassegna cinematografica giunta alla dodicesima edizione
arricchita da un nuovo format, seminari con ospiti internazionali, proiezioni nel quartiere Carmine, tutte radunate da un tema:
i paesaggi.


Da giovedì 13 ottobre a domenica 16 ottobre
torna FilmLab Festival, il festival del cortometraggio di Brescia, organizzato da Fondazione Brescia Musei – Nuovo Eden, la casa di produzione bresciana Albatros Film e l’agenzia di comunicazione ASborsoniWorldWide, in collaborazione con il Comune di Brescia

Cuore del festival è, anche per questa edizione, il concorso internazionale: 14 corti dai migliori Festival internazionali in prima visione a Brescia, in programma al Nuovo Eden giovedì 13 ottobre e venerdì 14 ottobre alle ore 21.00 e in replica presso la sala della biblioteca dell’Università degli Studi di Brescia sede di Economia e Management venerdì 14 ottobre e sabato 15 ottobre alle ore 17.00 e alle 19.00.

Tema della selezione 2016 è paesaggi, una chiave di lettura per interpretare le narrazioni visive come spazi di libertà, mondi interiori, superfici da esplorare: un viaggio che attraverserà paesaggi famigliari, dell’anima, della storia e del corpo.
Il vincitore, selezionato da una giuria internazionale d’eccezione, presieduta quest’anno da Moni Ovadia, verrà proclamato sabato 15 ottobre al Nuovo Eden, in occasione della Serata di Gala.
La serata sarà anche l’occasione per presentare gli 11 lavori realizzati per il concorso Brescia da Girare, promuovi la tua città in un clip e annunciare il vincitore dell’edizione 2016, che è stata dedicata proprio alla musica e ai videoclip musicali. Nuovi sguardi, nuovi scorci, per raccontare la città nei suoi infiniti aspetti, attraverso gli occhi di giovani registi che si affacciano sul mondo del cinema. 

Venerdì 14 ottobre e sabato 15 ottobre alle 17.00 e alle 18.00 torna, presso Palazzo Calini ai Fiumi, la rassegna fuori concorso dedicata alla produzione internazionale di corti di animazione per adulti, ambito di avanguardia e sperimentazione spesso poco conosciuto dal grande pubblico, uno sguardo inedito sulla realtà, con opere provenienti da tutto il mondo, dalla Macedonia alla Nuova Zelanda.
Infine due masterclass e una Academy d’eccezione: occasioni imperdibili di confronto con grandi professionisti sul tema del cinema e del sonoro. 

Venerdì 15 ottobre alle ore 18.00 con il musicista  e compositore Nicola Tescari per scoprire e capire come nasce una colonna sonora; sabato 16 ottobre alle ore 15.00 con Sue Harding per capire come dare vita alle immagini creandone i suoni. Momenti imperdibili di ascolto, esperienza dal vivo e confronto sull’arte del sonoro al Cinema. 

Informazioni:
www.filmlabfestival.it



INOLTRE...

Giovedì 13 ottobre ore 18.30 – Auditorium di Santa Giulia
Vincenzo Gheroldi / Sara Marazzani / Marco Rizzi
Romanino al tempo dei cantieri in Valle Camonica

 

Il secondo appuntamento, il 13 ottobre, sarà riservato a una importante raccolta di studi edita nel 2015 da Cittadella editoriale: Romanino al tempo dei cantieri in Valle Camonica.

Il volume, che è stato pubblicato grazie al sostegno della Fondazione Annunciata Cocchetti e dal Distretto Culturale di Valle Camonica, ricostruisce il contesto culturale entro il quale si devono collocare i tre cicli di affreschi realizzati dal pittore a Pisogne, Breno e Bienno, con particolare attenzione alla specificità delle committenze laicali, ai significati pittorici e religiosi di queste opere, alle tecniche esecutive e alle serie documentarie relative all’attività di Romanino in Valle.

Lo scopo di fare il punto sulle conoscenze acquisite, presentare nuove testimonianze, proporre alcune direzioni di ricerca e mettere a disposizione nuovi materiali. Daranno conto di questo complesso quadro di ricerca tre dei diciassette autori che hanno collaborato alla realizzazione del volume: Vincenzo Gheroldi (che ne è anche il curatore), Sara Marazzani e Marco Rizzi.


L’ingresso a tutti gli appuntamenti è libero (fino ad esaurimento posti disponibili).
 
 
Per informazioni
CUP Museo di Santa Giulia
Tel. 030.2977833-834
santagiulia@bresciamusei.com
www.bresciamusei.com


 
 
 
 

«  Archivio newsletter