MENU
 

Menu di sezione

 
 

Contenuto della pagina

Archivio newsletter

Newsletter

 
Newsletter del 08/11/2016

 IN DIALOGO CON LE OPERE 
TRA L'ANTICO E IL CONTEMPORANEO

Domenica 13 novembre alle ore 11.00
Museo di Santa Giulia

LA DOMENICA DADAISTA!
Visita guidata speciale alla mostra DADA 1916. La nascita dell'ANTIARTE


Nel febbraio 1916, a Zurigo, con le serate al Cabaret Voltaire nasce Dada, il movimento che annuncia il distacco definitivo dall’oggetto tradizionale (quadro, scultura) attraverso l’abolizione delle nozioni di stile e di bello.

“L’artista nuovo si ribella: non dipinge più (riproduzione simbolica e illusionistica) ma crea direttamente con la pietra, il legno, il ferro, lo stagno, macigni, organismi, locomotive che si possono voltare da tutte le parti, secondo il vento limpido della sensazione del momento” proclama Tzara. 

Nella principale mostra in Italia dedicata all’anniversario del Dada, allestita a Brescia nel Museo di Santa Giulia, si possono scoprire le origini e la storia del rivoluzionario movimento artistico attraverso le opere e i documenti originali dei suoi protagonisti, da Marcel Duchamp a Man Ray, da Hans Arp a Kurt Schwitters da Hans Richter a Max Ernst. 
 
Visita guidata speciale prevista ogni domenica durante tutto il periodo di mostra, fino al 26 febbraio 2017.  



 
Ritrovo ore 11.00 presso la biglietteria del Museo di Santa Giulia
Durata circa ore 1,30'
Biglietti € 5 ridotto - € 3,50 dai 6 ai 13 anni 
Servizio guida € 4 a persona
Prenotazione obbligatoria al CUP 030/2977833-834 santagiulia@bresciamusei.com

 L'OPERA DEL MESE 

Domenica 13 novembre alle ore 15.30
Museo di Santa Giulia - White room

Alessandro Vittoria
Monumento funebre del Vescovo Bollani dal Duomo Vecchio, 1578-1579
Introdotta dallo storico dell'arte Fiorenzo Fisogni


Domenico Bollani fu molto legato alla città di Brescia, dove ricoprì le cariche di podestà e poi di vescovo, tanto da decidere di farsi seppellire in  Duomo Vecchio. Commissionò perciò il proprio monumento funebre allo scultore Alessandro Vittoria che lo portò a compimento tra il  1578 -79.

L’architettura impressionò i bresciani, sembrando loro davvero imponente.

Nel 1708 tuttavia, il crollo della torre campanaria del Duomo danneggiò irrimediabilmente il monumento. Perduta la struttura architettonica, restano le tre straordinarie e raffinate sculture, Cristo, privo delle braccia e delle gambe, e le allegorie della Fede e della Carità, che si possono oggi ammirare nella sezione L’età veneta del Museo di Santa Giulia.

L’Opera del mese12 capolavori per 12 mesi è un progetto per la valorizzazione del patrimonio museale bresciano promosso da Fondazione Brescia Musei insieme all'Assessorato alla Cultura Creatività e Innovazione del Comune di Brescia e in collaborazione con l’Accademia di Belle Arti di Brescia Santa Giulia.

Oltre alla conferenza saranno dedicati all’Opera del mese anche approfondimenti sui canali web e i social network del Comune e di Fondazione Brescia Musei, e un filmato su Youtube.


L’Opera del Mese sarà inoltre identificata nel percorso museale attraverso un totem, fornito di scheda di approfondimento cartacea e apposito QRcode di riferimento, leggibile con il proprio smartphone.

Ingresso libero (fino ad esaurimento dei posti disponibili).


 E ANCORA...

Domenica 13 novembre ore 15.00 
Museo di Santa Giulia

Porte aperte. Museo accessibile
NELLA LINGUA DEI SEGNI

Visita guidata tematica NELLA LINGUA DEI SEGNI
che si svolge tra le sale e le opere del Museo di Santa Giulia, dedicata a gruppi di persone sorde o sordomute, condotta nella Lingua Italiana dei Segni (LIS) da un informatore sordo con funzioni di mediazione, specificamente formato sul patrimonio museale bresciano. 
L’itinerario rientra nel progetto Porte aperte. Museo accessibile finalizzato a favorire l’accoglienza e l’inclusione nei Musei civici, l’accessibilità alle collezioni e la conoscenza del patrimonio storico artistico della città nella salvaguardia dei principi di uguaglianza delle opportunità culturali. 

 
Ritrovo ore 15.00 presso la biglietteria del Museo di Santa Giulia
Durata circa ore 1,30'
Biglietti Servizio su prenotazione, gratuito. Ingresso al museo € 3.00 
Prenotazione obbligatoria al CUP 030/2977833-834 santagiulia@bresciamusei.com
Il servizio è rivolto a gruppi di massimo 10 persone

 
 
 
 

«  Archivio newsletter