MENU
 

Menu di sezione

 
 

Contenuto della pagina

Archivio newsletter

Newsletter

 
Newsletter del 01/02/2017

Domenica 5 febbraio in Santa Giulia: 
una grande festa a chiusura del centenario Dada
DADA PARTY: AUGURI CABARET VOLTAIRE!


Dalla mattina alla sera, incontri con personaggi bizzarri, teatro Dada in cuffia 
e musica elettronica

Dada Party!
Una festa come non si era mai vista, un’occasione speciale per festeggiare la chiusura dei 100 anni di un movimento davvero rivoluzionario: DADA.
Era esattamente il 5 febbraio quando a Zurigo fu fondato il Cabaret Voltaire, un circolo culturale sperimentale, la culla del movimento Dada a cui è dedicata la mostra esposta al Museo di Santa Giulia Dada 1916. La nascita dell’Antiarte.
 
Fondazione Brescia Musei ha scelto così di organizzare una festa, dalla mattina alla sera, per celebrare insieme questa data memorabile. Un’occasione unica e irripetibile per immergersi proprio nella folle atmosfera di quel Cabaret Voltaire che fu luogo d’incontro di artisti, poeti e filosofi e dissacrante laboratorio di idee e performance. 
 

Tre i momenti in programma. 
 
La mattina dalle 11.00 alle 13.00 sarà proprio Cabaret Voltaire! ricostruito in mostra, lo scenario per insoliti incontri con stravaganti personaggi, che daranno voce e vita a poesie dadaiste, coinvolgendo i visitatori in momenti di imprevedibile divertimento.
Il pomeriggio invece alle 14:30 con replica alle 15:45 e 17:00 sarà possibile partecipare ad un evento unico che si terrà in mostra: il radiodramma di Flavio Stroppini, prodotto dal secondo canale della Radio della Svizzera Italiana. Si tratta di uno spettacolo per cuffie, della durata di 45 minuti, che ci farà viaggiare nella Zurigo del 1916, facendoci partecipare alla vita del Cabaret Voltaire. 
La giornata si concluderà con una performance musicale alle ore 18.30 presso la White Room del Museo di Santa Giulia dal titolo CORTI DADA & DINTORNI CON LIVE SOUNDTRACK ELETTRONICA ESEGUITA DA PAINE’ CUADRELLI. Evento dedicato alle intersezioni straordinarie tra musica elettronica e immagini dada. Protagonista Painè Cuadrelli sound designer, produttore musicale e dj, che dialogherà con le opere cinematografiche dei grandi esponenti del movimento dadaista: Hans Richter, Man Ray, René Claire, Fernand Léger, Dudley Murphy, Viking Eggeling. Sonorizzazioni uniche, inedite e composte appositamente per l’evento da Cuadrelli in una serata unica nel suo genere.
 
A concludere la serata un brindisi per augurare lunga vita al Dada e al Cabaret Voltaire!
 
Tutti gli eventi della giornata saranno gratuiti e compresi nel costo del biglietto della mostra!
 
 
INFORMAZIONI
 
Dalle 11.00 alle 13.00 Cabaret Voltaire! vive
Alle 14:30, 15:45, 17:00: inizio percorso di mostra con radiodramma
Durata: 47 minuti
E’ gradita la prenotazione al CUP 030/2977833-834 santagiulia@bresciamusei.com 
 
Dalle 18.30 alle 19:30 in White Room
Corti Dada & Dintorni con live soundtrack elettronica eseguita da Painè Cuadrelli
A seguire aperitivo
E’ gradita la prenotazione al CUP 030/2977833-834 santagiulia@bresciamusei.com 

 IL FILO DI ARIANNA

Riscoprire l’opera d’arte attraverso esperienze percettive plurisensoriali 
alle ore 15:00 in Museo di Santa Giulia!

Il percorso IL FILO DI ARIANNA rientra nel progetto Porte aperte. Museo accessibile finalizzato a favorire l’accoglienza nei Musei bresciani, l’accessibilità alle collezioni e la conoscenza del patrimonio storico artistico della città per tutti, nella salvaguardia dei principi di uguaglianza delle opportunità culturali. 
L’itinerario, che si avvale di materiali specifici, è rivolto a ciechi e ipovedenti ma anche a tutti i visitatori interessati a riscoprire l’opera d’arte attraverso esperienze percettive plurisensoriali.  
  
Dove presso la biglietteria del Museo di Santa Giulia
Durata 1,30 circa
Biglietti L’ingresso al museo è gratuito. Il servizio di guida ha un costo agevolato di € 3.00 cad.
Prenotazioni CUP 030.2977833-834, santagiulia@bresciamusei.com 

 ASPETTANDO CIDNEON.
FESTIVAL INTERNAZIONALE DELLE LUCI

 
Sabato 4 e Domenica 5 febbraio visite guidate gratuite in Castello

Sabato 4 febbraio alle ore 15 e 16 e Domenica 5 febbraio alle ore 11, 15 e 16 sarà possibile partecipare alle visite in Castello accompagnati dagli studenti dell’Università Cattolica e dell’Accademia Santa Giulia, coordinati dal Professor Fabio Larovere. 
Le visite, oltre a toccare i punti salienti del percorso all’interno della rocca cidnea, permetteranno di accedere agli ambienti sotterranei della Torre dei Prigionieri e dei Magazzini dell'Olio grazie alla collaborazione con le guide dell’Associazione Speleologica Bresciana. 
Per partecipare, basta presentarsi agli orari indicati all’ingresso del Castello. 
Per maggiori informazioni sul festival Cidneon (11-15 febbraio) www.cidneon.com

 
 
 
 

«  Archivio newsletter